Wardrobe malfunction

Dopo aver visto Katherine Heigl che per poco non si è trovata con una tetta al vento per una spallina che si è rotta esattamente al momento sbagliato, penso che smetterò di lamentarmi dei miei jeans che all’ennesimo lavaggio si sono schiariti un po’ o alla cerniera del mio piumino invernale che dopo 4 anni di vita comincia a fare le bizze. In fondo, alto prezzo non corrisponde ad alta qualità. Cosa me ne faccio di un vestito che non riesce a superare l’ora di vita (indossata)?

Senza fare tante ricerche in Google, mi vengono in mente la Paltrow e il suo vestito rosa confetto Ralph Lauren il cui orlo si è scucito una manciata di secondi prima del red carpet e la cerniera rotta del vestito Cavalli che indossava Elisabetta Canalis mentre accompangnaa Clooney alla serata degli Oscar 2010. Magari queste star non hanno pagato il vestito perché gli è stato omaggiato dallo stilista ma se fossi in loro, mi sarei infumanata e non poco…


Tags:  

One comment to Wardrobe malfunction

  • Lypsak  says:

    In effetti alcuni dei miei vestiti migliori li ho presi al mercato con poche migliaia di lire anni e anni fa 😀

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>