One, two, three…

Venerdì mi sono fatta fare il mio terzo tatuaggio. Gli aghi dello strumento che usano per tatuare sono gli unici che non mi danno problemi anzi, il ronzio che fanno è addirittura rilassante. Il mio primo tatuaggio risale al 2002, mio padre se ne era andato da casa e quindi non c’era più nessuno a minacciarmi di sbattermi fuori. Una farfalla, simbolo di libertà, di leggerezza, di grazia, nonché uno degli animali più belli del mondo. La loro vita è estremamente breve ma loro sanno esattamente cosa fare prima di scomparire. In quel periodo avevo un disperato bisogno di sapere cosa fare e mi sembrava di buon auspicio. Il secondo è attualmente il mio preferito. Una Fenice con l’iniziale del nome di mio fratello. La Fenice è forza, è rinascita, è una tipa tosta che non si arrende. Se le cose vanno male, diventa cenere ma poi rinasce. Una tipa che cerco di essere. L’iniziale di Ancy ha un duplice significato, il primo è l’immenso bene che gli voglio, il secondo si riferisce al suo tatuaggio della Fenice che ha sulla spalla. Tatuate insieme due anni fa. E ora passiamo al mio gufetto. I gufi sono animali meravigliosi e mi attraggono molto. Non a caso li colleziono. Quando sono andata a sfogliare i cataloghi nel salottino avevo in testa un altro tipo di disegno. Poi l’ho visto e ci siamo piaciuti subito. Ora svolazza allegramente sulla mia spalla destra con quell’espressione da furbetto. Sta proprio bene.

Uh, dato che sto scrivendo questo post con l’iPad (che adoro già) non riesco a postare una foto ma la metterò presto. :-))

Foto!Gufo

6 comments to One, two, three…

  • Martina  says:

    Il tatuaggio è veramente carino e originale non lo avevo mai visto a nessuno. Complimenti per la scelta!

  • Babi  says:

    Carinissimo!!^^

  • harlene  says:

    Bellissimo, davvero!!

  • Ly  says:

    Grazieeeeee!!!

  • Alessandra  says:

    E’ un tatuaggio davvero bellissimo, complimenti per la scelta 🙂

  • Ly  says:

    Grazie Alessandra!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>