Riflessione

Quello che è successo (e speriamo di fermarci qui)  quest’anno ha avuto degli effetti “devastanti” su di me. Anche se non ho ancora capito se è un “devastante” positivo o meno. Sto mantenedo il mio proposito di cui a questo post e di per se non è male, sono un po’ meno quadrata (a volte), un po’ più positiva, continuo ad arrossire in una marea di situazioni non appropiate e a morsicarmi le labbra quando sono agitata. Stanca di remare controcorrente mi sto facendo trascinare da questa Vita che sembra abbia dei piani diversi da quelli che avevo pensato. Sciocco pensare di poter gestire la mia vita come la avevo programmata.

3 comments to Riflessione

  • Alessandra  says:

    Sono le solite storiaccie in cui la vita decide e tu devi cercare di adeguarti a lei.
    Non arrenderti o farti fregare, ma adeguarti.. giusto per non rischiare di uscirne a testa bassa.
    Sei una roccia, vero Ly? 🙂

  • Martina  says:

    mmm brava che ci riesci io sono rientrata nel vortice della programmazione ma a mie spese capisco per l’ennesima volta che non posso pretendere di pianicare tutto perchè tutto è fuori controllo….

  • Lysa  says:

    @Ale: ci provo Ale, ma a volte è così dannatamente difficile….

    @Marty: l’inizio è difficile ma poi, con qualche piccolo sforzo, ci si riesce. 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>