Doccia

Amo il rito della doccia alla domenica. Non importa cosa devo fare, trovo sempre il modo di organizzare un’ora per me. Mi chiudo nel mio piccolo mondo caldo (grazie scaldino!) e seguo la mia routine. Inizio scegliendo la musica in base all’umore (iPad Rules!). Oggi erano i Frames e sulle note della prima canzone di “Dance the Devil” ho iniziato a togliere lo smalto dalla unghie dei piedi e delle mani. Ho preso la crema per lo scrub per le mani e mi sono concessa un bel massaggio. In doccia ho fatto scorrere l’acqua bollente prima di passare il sapone nero che ha un’odore tutt’altro che buono ma fa diventare la pelle liscia liscia e morbida. Passo il guanto ruvido e insisto sui piedi facendomi il solletico. Continuo a cantare sulle note di “The Stars Are Underground” e saltello.  Rido di quanto sono scema. Saltellare mentre sono in doccia rischia di mandarmi dritta dritta al pronto soccorso. Questa volta è andate bene. Shampoo e risciacquo con acqua fredda. Non so perchè insisto con questa tortura ma dicono faccia bene. Avvolgo i capelli nell’asciugamano e prendo l’olio di mandorle profumato alla magnolia da stendere sul corpo. Il profumo è inebriante e le gocce scorrono veloci sulla pelle umida. Esco dalla doccia e mi avvolgo nell’accappatoio blu. Danzando arrivo fino alla sgabello e inizio ad asciugarmi piano piano. Con calma che ho tutto il tempo del mondo. Mi piace sentire i capelli umidi sul collo e così non li asciugo subito ma li avvolgo in un altro asciugamano pulito dopo averli spazzolati. Riappendo l’accappatoio blu e continuo canticchiare. Dovrei pesarmi ma non voglio rovinare questo bel momento e decido di  massaggiarmi la crema sul viso. Mi vesto e sniffo il profumo del pigiama pulito. L’odore mi domina senza scampo. Ormai il cd è finito. Apro la finestra, accendo la lavatrice ed esco dal bagno con la certezza di essere assolutamente una Lisa migliore…almeno per qualche minuto 🙂

3 comments to Doccia

  • Lypsak  says:

    Ahhh, tu sì che sei un’esteta! Un’esteta dl piacere acquatico, preciserei…

  • Ly  says:

    @Lypsak: anche del piacere acquatico! 🙂 come si fa a resistere a queste cose così belle?

  • Babi  says:

    non c’è cosa migliore di ciò che hai scritto!*.*
    Relax!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>