Ciao ciao zia Gilda

Quando la Vita viene troncata all’improvviso, mi rimangono sempre troppi pensieri che mi frullano in testa.

Non saprei dividerli e analizzarli uno per uno. Sono lì, sospesi, come delle bolle di sapone che potrebbero scoppiare tra un attimo.

Alcune grandi, altre piccole, si moltiplicano e mi fanno sentire la testa pesante.

Ed è come se fossi dentro ad un batuffolo di ovatta. Percepisco l’esterno ma non come al solito. E tutto un po’ grigio mentre di solito sono abbagliata dai colori.

Vorrei solo dormire.

 

Tags:  

6 comments to Ciao ciao zia Gilda

  • ForeverHachiko  says:

    Ti abbraccio forte.

  • Lysa206  says:

    Ale: grazie stellina. Come va il tuo dente?

  • harlene  says:

    Un abbraccio e un sorriso anche da qui!

  • ninna_r  says:

    E tu dormi allora e sfogati.

    In questi casi non si può fare altro che darsi un po’ di tempo.

    Un abbraccio.

  • Lysa206  says:

    Harlene: grazie!

    Ninna: grazie di cuore. Ora vado a nanna.

  • ForeverHachiko  says:

    Il mio dente, che non ci sta più, va bene… la ferita, quella si che fa male! ;_;

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>