Una cosa così

Nella mia prossima casa voglio una camera così.
Una biblioteca con sala lettura.
Però la vorrei meno classica. Senza quelle tende prendi polvere e i bassorilievi troppo impegnativi.
Anche se i divani sembrano comodi li vorrei in contrasto e con la seduta più larga.
E il davanzale da lettura deve sporgere fuori dalla casa, quasi incastrato con la finestra e con tanti cuscini morbidi da poter leggere in qualsiasi posizione.
Con il pavimento di legno chiaro e una stufa a pellet da qualche parte ma lontano dai libri.
E ovviamente voglio i MIEI libri, dalle copertine colorate e dai formati più disparati. E i miei fumetti, che ormai sono in terza fila e non so più dove metterli ma non verranno MAI inscatolati e portati in una cantina o in un solaio.

Insomma, una libreria meno stile di “Darcy” e più stile Liz(zie?).

20110524-085946.jpg

3 comments to Una cosa così

  • Lypsak  says:

    Riesco a immaginarmela, la libreria “lizzica”, e credo che potrebbe ampiamente incontrare il mio gusto! 😀

  • Ly  says:

    Allora quando l’avrò sarai invitatissima a vederla! 🙂

  • Harlene  says:

    La voglio anch’io.
    Ely

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>