Bad Day

Striscio come un verme vermicioso…

Odio questi giorni dove mi sento meglio solo a letto in posizione "come se fossi in una scatoletta" e invece sono in ufficio..

Gli antidolorifici leniscono parte del dolore ma non la spossatezza, non migliorano questa sensazione di vulnerabilità che mi fa sentire nervosa e "in pericolo".

E non fissate così il post che potrei piangereeeee!!!

Tags:  

3 comments to Bad Day

  • utente anonimo  says:

    Al 99%, da questo tipo di situazione si esce e ,dimentichi completamente il momento nero appena trascorso, ma, com’è e come non è, lo si affronta TUTTE le volte, come fosse irreversibile..”mal comune mezzo gaudio?” eh sè ciàpa lè.. “mal comune e basta..ciao!

  • utente anonimo  says:

    Non mi piaceva l’inizio.

    Nel 99% dei casi da questo tipo di situazione si esce, è dimostrato, dimenticando completamente il momento nero appena trascorso, ma, com’è e come non è, lo si affronta TUTTE le volte, come fosse irreversibile..”mal comune mezzo gaudio?” eh sè ciàpa lè.. “mal comune e basta..ciao!

  • Lysa206  says:

    Anonimo: non so se irreversibile è la parola corretta ma credo sia normale che ognuno di noi abbia paura di non farcela. Poi quando tutto passa, se tutto passa, ti senti leggera…

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>