Incubi

Signori e Signore, sono lieta di presentarvi “La notte degli incubi”!

Non so se per il tempo infernale che si è scatenato questa notte; vento, pioggia,tuoni e fulmini non sono la cornice ideale per una bella e rilassante dormita, se è una conseguenza delle prove di ieri o se colpa della pizza con bufala e pancetta che ho mangiato a cena, ma ho passato la notte più incubante che io ricordi.

Nell’ordine:

  • Spettacolo: non mi ricordavo le battute perchè all’ultimo il regista mi aveva cambiato personaggio e avevo avuto tipo tre minuti per memorizzare tutto.
  • Spettacolo: era la sera della prima e mi ero svegliata tardi e giravo per casa come una pazza alla ricerca dei costumi, oggetti di scena ecc ecc.
  • Spettacolo: non erano arrivati dei body color carne e, sempre il giorno dello spettacolo, dovevamo confezionarli noi.  Solo che le altre erano praticamente delle sarte super rapide e io non trovavo nemmeno la stoffa giusta. La mia cara amica Lara mi faceva una testa così perchè il colore era diverso (Lara sai che ti voglio bene vero??).
  • Spettacolo: spostata la location in un posto in culo ai lupi. Dovevamo andarci con un camioncino orribile e per arrivare a destinazione dovevamo fare una specie di labirinto (molto Alice in Wonderland) e passare per gli studi televisivi di forum (forse la pizza era troppo pesante???).
  • Neve: dovevo cercare qualcosa o qualcuno ma non mi ricordo, so solo che giravo da una paese all’altro a piedi e ogni tre per due cadevo in una buca o venivo seppellita dalla neve, una fatica mondo per tornare fuori con il terrore di rimanere senz’aria. Sono sempre riuscita e riemergere e continuavo testarda nella mia ricerca. Ma che fatica!

Questa mattina non sono proprio pimpantissima. Ho male al collo e un po’ di mal di gola (avrò preso freddo in tutta quella neve?) e fra un’ora devo essere in teatro per le prove (danza e teatro). Devo ancora pranzare (leggero o non salto più), fare una doccia veloce e capire come vestirmi dato il clima autunnale che si è ripresentato. Però dovevo raccontarvi questi deliri notturni!! Così scrivendo e rileggendomi, posso farmi due risate anch’io e scrollarmi la brutta sensazione che gli incubi mi lasciano addosso.

OMG presto che è tardi, devo correre!!!!! Buona domenica e buona festa della mamma!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>