Sono desoooolata

Ho una parlata molto veloce. Ho paura di non seguire tutti i pensieri che mi balenano nel cervello e così a volte mi trovo davanti il mio interlocutore con un grande punto interrogativo in testa: "Scusa puoi ripetete? Sei andata troppo veloce!". E’ difficile che faccia delle pause, quasi non respiro in mezzo a una frase e nei miei pensieri ho al massimo tre puntini di sospensione ogni tanto perchè non trovo la parola giusta o mi sono fermata a riflettere.

Susanna parla in maniera lenta e sensuale. In modo molto "gonfio". Sospira, respira, allunga tutte le parole. Sembra quasi che non le interessi cosa dice ma solo se "suona" bene. Come una canzone di cui non ti ricordi le parole e canticchi la melodia aggiungendo qualche parola qua e la.

Ieri sera ho lavorato su questo. E’ difficilissimo. Specialmente certe parole non riesco ad allungarle o a cambiarle d’accento, perndiamo per esempio la frase "Mio caro, sono desolata.". Io metto l’accento sulla e, invece dovre allungare la prima a…bhè, non ci riesco! Ho dovuto chiederte al Boss di registrarmi la pronuncia sul cellulare. Questa mattina ho fatto quasi 10 minuti di "desolata" in auto mentre venivo in ufficio e continuo a dirlo in modo sbagliato. Porca Paletta, sono una zuccona…

Tags:  

3 comments to Sono desoooolata

  • EverStill  says:

    è una figata giocare con gli accenti delle parole^^ cmq dai vedrai che ce la farai..cmq in bocca al lupo^^ buona serata, buon week end XD

  • Lypsak  says:

    Insisti! Insisti! INSISTIIII!!!!! 🙂

    vedrai che alla fine ti verrà naturale…

  • Lysa206  says:

    Ever: una figata? Ma è difficilissimooooooo!!!!! Spero davvero di farcela!

    Lypsak: ormai passo tutto il tragitto andata-ritorno del lavoro ad allungare le parola… cioè almeno 1 ora e un quarto al giorno…INSISTO!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>