Io non mi nascondo

Prendo spunto da una frase che ha scritto oggi Sw4n dal suo blog:“E non mi sono mai vergognato di ciò che sono. Nonostante ci sia sempre stato qualcuno pronto a sottolineare i miei errori."

E’ una frase bellissima ma a volte è difficile metterla in pratica. Vi faccio un esempio, il mio sfondo del pc in ufficio è la trasformazione di Sailor Moon presa da una copertina del manga a cui ho aggiutno la frase di Walt Disney "Se puoi sognarlo, puoi farlo". Non passa giorno che non mi facciano notare quanto infantile sia il mio desktop. Ok, adoro i fumetti e i cartoni animati, Walt Disney, i pupazzi morbidosi, il teatro, il cinema, i libri fantasy, disegnare; colleziono gufi e bambole di porcellana, amo la mia 206, il cioccolato e tutto ciò che mi fa sognare; quindi? Dov’è il problema?

Non è bello che ci siano persone che non si vergognano di ammettere le proprie passioni piuttosto che unirsi alla gente che schermisce il pinco pallino di turno e poi andare a casa e, di nascosto da tutti, fare le stesse cose?

Io non ho paura di non essere accettata per quello che sono. Non mi nascondo. A volte piaccio, a volte no. Capita. Ma non porto una maschera cercando di compiacere tutti. Non voglio ingannare chi mi sta attorno e preferisco spendere le mie energie a fare altro. 

Stranamente questo comportamento, che a me pare molto cristallino, non è capito da molti. Quindi i casi sono due: o parlo con gente dalla mentalità più contorta della mia (che è tutto un dire dato che, generalmente, se posso complicarmi la vita lo faccio) o è troppo difficile essere così per cui si opta per la soluzione "maschera".

Voi che ne dite?

 

Tags:  , , ,

11 comments to Io non mi nascondo

  • Lypsak  says:

    Opto per la seconda opzione: in certi ambienti apparire aiuta.

    In realtà, mi correggo: TUTTI gli ambuienti, quali che essi siano, hanno dei codici, dei tabù e delle corsie preferenziali.

    Prova a uscirne e vedi che il sistema si scombussola, e gli altri ti identificano come elemento di disturbo.

    Ma a me un po’ m’importanaseghina, quindi posso dire che son concorde con te.

  • Lysa206  says:

    Lypsak: allora credo che si dovranno adattare a questo adorabile “elemento di disturbo”…

  • EverStill  says:

    opto anch’io per ogni tanto la maschera ci vuole, ma a me riesce molto difficile mascherarmi anche perchè appunto non mi piace, e poi siccome sto bene con me stesso perchè dovrei apparire agli altri come una persona che non sono e magari neppure mi piace?! :oP buona giornata

  • utente anonimo  says:

    il bagno come unico luogo dove siamo soli con noi stessi?

    poco poetico.

    le maschere per esempio d’estate fanno sudare.

    susukino

  • ForeverHachiko  says:

    su tantissime cose siamo simili.. e non ce ne vergogniamo! 😉

  • Lysa206  says:

    Ever: 🙂 buona giornata anche a te!

    Susukiko: Già, veramente poco poetico..preferisco essere “me” sempre!

    Hachiko:Esattissimo!! Brava Ale!!!

  • MaxWinery  says:

    io la vedo così invece..

    che si parli bene o male di me ..ma che se ne parli..

    quindi, per tale motivo, non porto maschere e sono me stesso..

    l’importante è comunque sapersi vendere bene..questo sempre..

  • SchifoCleb  says:

    “Sbaglierò, ma lo farò con la mia testa”

    E un tale Melville una volta diceva “Is better to fail in originality than to succeed in imitation” Gente, siate sempre voi stessi, Hasta l’EGO, Siempre!

  • Lysa206  says:

    Max: è un altro parere. Io mi prefiggo l’idea di essere. Se poi sono o non sono sulla cresta dell’onda…nonè così importante.

    ShifoCleb:Esatto!!! Proprio così. Sono un esserino cocciuto e impulsivo ma le scelte le faccio sempre io e se sono sbagliate…bhè..capita! Me ne assuno le mie responsabilità.

  • Lysa206  says:

    Come 6 diventato blogger?

    [..] Oh che bello! La Milla mi ha passato la palla per un mini terzo grado sul blog, la fatidica domanda "Come 6 diventato un blogger?" avrà finalmente una risposta! Here we go: Chi o cosa ti ha spinto a creare un blog? Cercavo delle info s [..]

  • dark  says:

    bel testo sn molto daccordo con te 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>