Caro, mi si è smontato il box doccia…

Scena:

Ly super stanca arriva a casa verso le 20, saluta con un ‘iao e si precipita in bagno per fare un super mega doccione. Acceso lo scaldino per aumentare la temperatura intorno ai 40/45° C e dopo i soliti riti pre-bagno (prepara accappatoio, asciugamano per i capelli, controlla se c’è docciaschiuma & Co, pesati…) la nostra eroina si fionda in doccia e, TA-DA! il box doccia si smonta.

Ora, io non sono certo un’idraulica e nemmeno uno di quei tizi che vendono arredi bagno ma se il box (a soffietto) si smonta si rimonterà! Invece no!!! Si è incastrato un pezzo (non chiedetemi quale per cortesia) e l’anta sinistra non voleva più collaborare. Quindi ho dovuto fare la doccia di corsa, con un anta sola e mettendo un povero asciugamano come anta numero 2. Ovviamente il bagno è così inacessibile a Pico (il furetto) e scomodissimo per noi bipedi. Mi serve un corso intensivo tipo “Come aggiustare il tuo box doccia in 5 minuti e vivere felici”. 

Tags:  

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>