E’ legale sopprimere fisicamente un collega che si crede Dio in terra? – il Post

Avete avuto occasione di leggere uno degl’ultimi aggiornamenti mandati a Twitter\Friendfeed\Facebook? Diceva più o meno così: "E’ legale sopprimere fisicamente un collega che rompe l’anima a tutti e si crede Dio in terra?".
Il collega in questione che, per proteggere il suo diritto all’anonimato, chiameremo "A", ha la tendenza, come possiamo dire, a fare meno del necessario in ufficio (come sono diplomatica!). Tutti sono consapevoli che passa una buona parte del tempo a caxxeggiare e che si permette di scegliersi il lavoro per lavorare le pratiche più facili (con  diversi errori). Infine ha la tendenza a recarsi dal capo per lamentarsi molto più spesso di quante volte (suppongo) faccia pipì in un giorno.
Più o meno così i fatti.
  • Lisa riceve mail da cliente
  • Lisa verifica perché il cliente si lamenta e si reca da "A"
  • "A" ha sbagliato (capita a tutti nevvero?)
  • "A" scarica la colpa su altro ufficio
  • Lisa fa presente "chissenefregaporcapaletta" e di sistemare
  • "A" arriva da Lisa con fare saccente e tono della serie "TU topo di fogna" (quando l’olezzo di fogna arriva poi da altri….ma sto divagando…)
  • Lisa, con almeno 4 testimoni, si arrabbia e in modo educato fa presente ad “A” che se vuole una mano, dato che non è tenuta a farlo, quel tono con lei non lo usa.
  • Lisa verifica dov’è stato l’errore e, un po’ scocciata, augura buona giornata.
Ovviamente “A” è passato dal suo capo (ma non mi dire!!) non una ma due volte, capo che a sua volta ha chiamato il mio. Piccolo meeting in mattinata tra “A” e i due capi.
Ora, ammesso che la sottoscritta poteva “reagire” o meglio “non reagire” in modo diverso, in un confronto tra persone civili mi sarei aspettata di essere coinvolta. D’altra parte capisco che i capi non volevano perdere mezza mattina per una quisquiglia.
Alla fine, se “A” avrà ancora bisogno di un qualsiasi aiuto dall’ufficio in cui lavoro dovrà recarsi dal mio capo.
Ora, non vi sembra che io sia passata magicamente dalla parte del torto?

10 comments to E’ legale sopprimere fisicamente un collega che si crede Dio in terra? – il Post

  • SalvoC  says:

    Più che legale, dovrebbe essere un diritto sopprimere in questo caso, non credi? 😉

  • utente anonimo  says:

    Credo che abbiate bisogno di un buon coach in quell’ufficio: mi offro … sono caro ma so che per qualcuno più sei caro più vali quindi per voi faccio un +50% 🙂

    PierG

    http://pierg.wordpress.com

  • Veralios  says:

    Capita a tutti, credimi.

  • Calliope80  says:

    Ciao, passavo dalle tue parti! hai un bellissimo blog e hai delle bellissime foto! Complimenti!

  • Valberici  says:

    Delle due l’una:

    A è un raccomandato di ferro.

    Il capo di A è un idiota.

    😉

  • harlene  says:

    Tutto il mondo è paese. In tutti li ambienti lavorativi ci sono un A e un Capo di A. E una Ly.

    Sopprimilo.

    Ely 🙂

  • utente anonimo  says:

    “E’ legale sopprimere fisicamente un collega che rompe l’anima a tutti e si crede Dio in terra?”

    È rischioso più che altro. Metti che abbia ragione, sai che danno per tutta quella parte di umanità che gli ha messo in mano i suoi “risparmi”?!?!?!?

  • utente anonimo  says:

    perchè non glielo chiedi direttamente a lui…??!!! che gente… chegente… CHE GENTE!!!! IL VELENO X TOPI NEL PANINO, DOVRESTI METTEGLI!!!!!

  • utente anonimo  says:

    Io andrei dal tuo capo, visto quello che fai almeno una spiegazione deve dartela! Mamy

  • ForeverHachiko  says:

    torto pienoooooooo… 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>