G.U.F.O.

Narra la leggenda popolare che Dio creò il mondo con tutti gli animali, ma che poi, riguardando il gufo, un po’ si pentì di averlo fatto così strano, con gli occhi così grandi e abitudini troppo strane e notturne.
 
Allora gli volle fare un grande dono: sarebbe diventato l’animale della buona sorte, quello che avrebbe sempre portato con se i buoni auspici per migliorare la vita di coloro che se lo sarebbero tenuto vicino, senza averne paura.
 
Così si racconta anche in un’antica filastrocca popolare di montagna:
 
"Gufo, gufo, della notte scura, che porti via fame e paura…veglia su tutte le nostre genti, vecchi bimbi e su gli armenti. Col tuo canto, che può far paura, tienici amici con Madre Natura! e fate, gnomi e fastidiosi folletti, non potranno più farci dispetti."
 
 
Ecco perché la presenza di uno o più gufi in casa, recherà ottimi e profondi auspici di buona salute e allegra fortuna.
Tags:  

7 comments to G.U.F.O.

  • Valberici  says:

    Bello. 🙂

  • harlene  says:

    E dire che ho sempre pensato che portassero sfortuna…comincerò a rivalutare la sveglia di Thun che mi hanno regalato per la Laurea ;-)!

  • utente anonimo  says:

    buono a sapersi! io ho sempre creduto che le civette, gufi et simila portassero sfiga…. ma in fondo temevo che fosse l’ennesima cavolata inventata dalla Chiesa x eliminare antichi culti pagani… già già!!!!

  • utente anonimo  says:

    e tra l’altro è un animale stupendo =))

    babi

  • Lysa206  says:

    @Valberici: sia la leggenda sia il mio nuovo ciondolo vero?

    @Ely:ooohh!! E’ bellissima quella sveglia! Quasi quasi mi faccio portare alla spaccio Thun…

    @anonimo:mi sono sempre chiesta anch’io perchè dovessero portare sfortuna…e invece no! :-))

    @Bib: li trovo animali bellissimi! 🙂

  • Valberici  says:

    Si, entrambi.

    La leggenda non la conoscevo, e mi fa piacere che il gufo sia considerato un animale “buono”. 🙂

  • Lysa206  says:

    @ XD ->adesso che ho scoperto questa faccina la uso spessissimo!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>