29

Di questa mia prima giornata da 29venne ricorderò un sacco di cose. I piatti del servizio buono che mia mamma non usa nemmeno a Natale. Il mio cane che cerca di togliersi il fiocchetto che gli ho messo al guinzaglio. Il rumore delle meringhe che si sono rotte quando ho tagliato la torta con le candeline Tweety stile. Trovarsi davanti al naso un regalo e non vederlo (e dire che il cavalletto della macchina fotografica tiene un certo spazio) . I biglietti di auguri magicamente prodotti e stampati dalla mamma (l’evoluzione continua!). Il pomeriggio passato a guardare Ancy e B-Chan giocare a basket mentre offrivo me stessa come piatto speciale ad un banchetto di tigrose zanzare. Gli auguri arrivati da tutti con diversi mezzi tecnologici e non . Ma sopratutto ricorderò l’assoluta e totale serenità che ho provato a partire dalla mattina. Ero in pace con il mondo persino quando Mokona mi ha avvertito più e più volte che era arrivato un messaggio sul cellulare mentre ancora dormivo.

Si parte bene.

2 comments to 29

  • Lypsak  says:

    Decisamente più rilassati e tranquilli dei miei 29… insomma ora si corre tute e due per il trenta, eh?

  • Ly  says:

    Esatto! Il 2010 sarà l’anno del numero tondo!…ma con calma eh?

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>