Assestamento

Quando B-Chan ha accettato la carica di assessore, ero consapevole che avremmo affrontato un periodo di assestamento.
A lui occorre tempo. Tempo per entrare nell’ottica di tutto quello che si vuole\può fare e come realizzarlo. Tempo per sentire e coinvolgere tutte le “categorie” del paese come le associazioni sportive, il volontariato, i commercianti…. Tempo per interessarsi di tutti i piccoli e grandi problemi presenti sul territorio e, come se non bastasse, occorre anche sistemare i casini causati da certe caxxate sparate sui giornali dalla “concorrenza”.
Il tempo a mia disposizione è stato notevolmente ridotto sia la sera sia nel week-end. Mentre dentro di me dico che devo aver pazienza, all’esterno sbotto e mi mangio la lingua subito dopo.

So che devo sostenerlo perchè s’impegna un sacco ma d’altra parte mi da fastidio doverlo “dividere”.

Uff, mondo difficile.

4 comments to Assestamento

  • Valberici  says:

    Io ho sempre “fatto politica” e so che ciò è possibile solo perchè mia moglie mi aiuta, anzi sarebbe meglio dire che mi sopporta. 😀
    Comunque credo che alla fine tuo marito saprà organizzarsi e sfruttare meglio il tempo, ci vule solo un po’ di esperienza. 🙂

  • Lypsak  says:

    Infatti, è solo questione di tempo. E con te che lo sostieni, ce ne vorraà anche meno. 🙂

  • Ly  says:

    @Valberici: come dice il detto “dietro ad un grande uomo c’è sempre una grande donna”…o qualcosa di simile!!

  • Ly  says:

    @Lypsak: bisogna portare pazienza…. 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>