Incubo Newslettersss

Sono stata una delle prime del mio giro ad avere un indirizzo mail. Il brutto di essere una delle prime stava nell’avere la casella della posta in arrivo sconsolatamente vuota. Così mi ero iscritta ad una quantità industriale di newsletter di vari argomenti. Dal cinema alla moda passando per la cucina e lo sport e non so che altro. In pratica il mio indirizzo su libero lo devono avere tante di quelle società che anche se faccio pulizia regolarmente continuano ad arrivare newsletter a go go. Recitano tutte più o meno con “Ciao Lisa, ecco le ultime novità!”, “Ciao Lisa, prova questo nuovo piatto speziato”….

Questa cosa non ha ne capo ne coda….

Tags:  

11 comments to Incubo Newslettersss

  • Valberici  says:

    Mi pare giunto il momento di fare il “funerale” alla tua vecchia casella di posta 😉

  • Ly  says:

    @Val: nooooo non posso ucciderla così!!!

  • babi  says:

    è un vero incubo!arrivano minimo 150 messaggi di posta al giorno! =/
    più tutte le notifiche di Face!

  • micchan  says:

    no no no….anche io la ucciderei proprio!

  • Ly  says:

    @Micchan: nooo non posso ucciderla!! E’ l’unica mail che posso gestire con Outlook perchè in sintonia con la connessione ADSL…

  • Lypsak  says:

    ehhhh, invece mi sa che ormai la sua vita è segnata… Oppure puoi tenerla in rianimazione sospesa: la mia vecchissima casella di posta la tengo ancora per msn e per ricevere cavolate… in realtà ne ho altre due, e lì lo spam non arriva!

  • Ly  says:

    @Lypsak: le cose importanti le ho già spostate su un’altra casella però non è comoda come avere le mail in locale su outlook. 🙂

  • Ly  says:

    @Babi: le notifiche di FB le ho pressochè eliminate tutte, ho lasciato solo alcune cose e la maggior parte ho chiesto di non inviare alcuna notifica. 🙂

  • Valberici  says:

    Fatti una nuova mail su libero, così puoi usare “guardafuori” 😉

  • babi  says:

    oggi cerco di togliere tutto o quasi anche io perchè se no è un casino allucinante! 😉

  • Ly  says:

    @Babi: vai con le pulizie di…. tarda primavera!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>