Il riccio bianco

Guardando questa immagine non posso fare a meno di pensare in che splendido mondo viviamo. Sono contenta di come la natura riesca a stupirmi ogni giorno. Con un’immagine come questa, con un’alba dai colori particolamente accesi, con una notte di luna piena che da l’impressione di poterla toccare tendendo appena la mano verso il blu. A volte penso che non può essere tutto nato dal caso, che ci sia qualcosa da qualche parte che abbia dato il via a tutto ciò, che abbia ideato un mondo così meraviglioso. Altri giorni la meraviglia lascia il posto all’orrore quando vedo le immagini dei massacri in tv. Guerre, inquinamento, esseri in via d’estinzione…solo guardando le pagine di un giornale locale ti viene da pensare "ma dove caxxo sta finendo il mondo?". Poi vedi un riccio bianco, che dovrà sopportare milioni di difficoltà proprio come tante persone e sorridi. Perchè gli occhietti vispi ti fanno capire che non si arrenderà facilmente, come tante persone che quotidianamente si trovano invase dai problemi di vario genere. E mentre scalo il mio piccolo muro personale, che  al confronto di altri muri potrebbe sembrare solo un mattone, penso al riccio bianco e mi faccio forza.

 

Tags:  

5 comments to Il riccio bianco

  • utente anonimo  says:

    Non temere Lysa, la natura vede e provvede, e il riccetto se la caverà. E ora vroooomm in auto che vado, …. splash… accc…«era un … sigh…riccio?…bianco?»

    …ma, ma…la natura… ha perso qualche diotria?

  • Lypsak  says:

    In effetti però sarebbe ancor più bello esser ricci viola a strisce rosa… e con le piume magari!

    Scherzi a parte, appoggio il ragionamento… 🙂

  • harlene  says:

    Che tenero…

    Coraggio, piccolo riccio! E coraggio, grande Ly!

    Un abbraccio!!!

    Ely 🙂

  • Valberici  says:

    Chissà…forse il mondo sarà salvato da un “riccio bianco”…chi può dire come sarà il futuro… 🙂

  • Lysa206  says:

    @anonimo:noooo povero riccio!! 😉

    @Lypsak: a dir la verità ne vorrei uno che cambia colore in base al tempo, pensa che bello! :-))

    @Ely: grazie!!!

    @Valberici:…non ci avevo pensato…sei troppo avanti!! :-)))

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>