Impotenza

Una cosa che odio del mondo è l’essere impotente. Senza allargarsi alle guerre, alle ingiustizie o ai poveri perseguitati dai media (scusate, non ho potuto resistere…) è l’impotenza della vita quotidiana che mi fa imbestialire. Di solito vaga sopra di me come un’entità astratta, a volte sento di più la sua influenza, a volte volteggia lontana, a volte come oggi mi ingloba tra le sue spire e mi costringe a guardare diretta negli occhi l’evidenza dei fatti. Ovvero che io non posso fare nulla. Nulla. Ogni mio gesto o parola è completamente inutile. Posso solo restare silenziosamente vicino al prode cavaliere con l’armatura ammaccata e aspettare che guarisca.
Odio sentirmi così.

Tags:  ,

3 comments to Impotenza

  • FairyVisions  says:

    Quanto ti capisco…abbracci 🙁

  • Lypsak  says:

    Ci sono troppe cose che sfuggono al nostro controllo, ahimé… ma l’importante è tenersi ben strette quelle su cui possiamo fare qualcosa, e non farci rubare pure quelle. 🙂

  • Ly  says:

    @Fairy: grazie!
    @Lypsak: verissimo. Però a volte vorrei davvero la bacchetta magica…

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>