Be Strong, stay Strong.

Certe notizie hanno bisogno di tempo per essere metabolizzate. E’ passata una settimana e io non ho metabolizzato ancora un caxxo. Quindi proverò con il metodo che fino a d oggi si è rilevato il più efficace. Scrivere di getto quello che mi passa per la testa.

Gli ultimi esami di mia mamma erano andati meglio. La biopsia non così bene. Ergo qui dobbiamo affrontare una cura di un anno. UN ANNO. Perchè le cose o le facciamo complicate o mica ci piacciono!!! Prendiamo una malattia per cui non c’è ancora una cura efficace al 100%, una malattia che neanche sappiamo da dov’è arrivata e scegliamo il sottotipo più difficile! Facciamo analisi per 4 anni dove tutto tace finchè un mese i valori vanno vicini allo sballamento per poi tornare quasi ok il mese dopo. Facciamoci un bella biopsia di controllo e scopriamo che quel stramaledetto virus ha cominciato ad attivarsi. Nessuno lo ha invitato, non sappiamo da che porta è entrato ma eccolo lì a far casino alla nostra festa.

Ora cerchiamo di vedere le cose in modo positivo. Perchè io non ho ancora trovato un modo migliore, se lo avete, fatemelo sapere.

  • Mia mamma è giovane, la cura riesce meglio nelle persone giovani.
  • Il virus ha appena cominciato ad attivarsi, quindi è più facile fermarlo (una piccola standing ovation per i controlli di routine).
  • Mia mamma non ha i valori sballati, solo vicini allo sballamento, la cura ha più possibilità di riuscire.
  • Uno degli effetti collaterali della cura è l’inappetenza. Bene, la mamma voleva giusto dimagrire.
  • Un altro effetto collaterale è la stanchezza. Bene, così mio fratello le darà una mano in casa anche se magari tanto stanca non lo sarà.
  • La cura dura un fottuto anno, ma gli effetti più forti si hanno solo per il primo mese. Mia mamma sarà a casa perchè ci sono le festività natalizie e così non dovrà nemmeno stare a casa in malattia.
  • Gli effetti collaterali ci sono "solo" per le 24 ore successiva alla puntura. Quindi sono "solo" 48 giorni su 365.
  • Mia mamma è l’esserino più testardo del globo e giocherà la partita a testa alta.
  • Mia mamma ha tre persone che la amano tantissimo e che non lasceranno che si butti MAI giù. In rigoroso ordine d’età abbiamo la sottoscritta, il pulcino Ancy e il cane-ombra il buon vecchio JJ Pongaccina altrimenti conosciuto come Blu.

Quindi, carissimo virus dell’epatite C, a noi ci fai un baffo. Non metterti troppo comodo perchè fra 15 giorni comincia lo sfratto.

Tags:  

16 comments to Be Strong, stay Strong.

  • Valberici  says:

    Spero che lo “scrivere” ti abbia aiutata…e dico un grosso “in bocca ala lupo” alla tua mamma. 🙂

  • utente anonimo  says:

    Accidenti.. son brutte cose.. beh dai sicuramente le cose andranno per il verso giusto e continua a sfogarti qui e mostrati sempre forte con tua mamma , perchè avrà sicuramente bisogno di te!

    :: yumekimino ::

  • utente anonimo  says:

    secondo me con tre guardie del corpo così, il virus ha già iniziato a tremare 😉

    un abbraccio :*

    Kika

  • Lypsak  says:

    Pensa, c’è ancora un altro aspetto positivo!

    Se era epatite B era parecchio ma parecchio peggio!!!

    Forza e coraggio a tua mamma ma anche a te… ho un amico col suo stesso problema, e lui però non è così fortunato e speranzoso, perché gli hanno detto che verso i 40 anni il suo fegato tenterà comunque di suicidarsi, quindi ha una 15ina di anni di cure disperate e stile di vita impeccabilmente morigerato davanti a sé… Coraggio, coraggio! Se t’han parlato di un anno non è male, ce la potete fare!

  • harlene  says:

    Un abbraccio stretto stretto per una persona già fortissima di suo…ma un sostegno in più non fa mai male, giusto??

    Ely 🙂

  • utente anonimo  says:

    “anche i silenzi hanno parole”

    questa frase x starti vicino e molto di piu’.Un forte abbraccio Mariangela

  • utente anonimo  says:

    Vorrei che la mia solidarietà andasse oltre i cinque minuti dedicati ad esserti/esservi vicini mentre scrivo. Certi mezzi purtroppo o per fortuna) amplificano comodamente facili intenzioni di affetto…: la realtà nn è fatta di altrettanti aiuti concreti…è meno idilliaca. Vi auguro comunque tutto il bene possibile percependo che la situazione della mamma presenti tutte le premesse per una felicissima conclusione. Vi siamo “vicini” comunque.

  • Lysa206  says:

    @Valberici: è uno dei due metodi che per ora funzia, L’altro è andare a manetta in auto, ma è decisamente più pericoloso..

  • Lysa206  says:

    @Yukekimino: Tutte le dita incrociate. Grazie!

    @Kika: credo anche io. Grazie mille stellina.

    @Lypsak: e certo che ce la faremo!!!!!!!!! Bisogna stare positivi! Grazie, sei un tesoro.

  • Lysa206  says:

    @Ely: i sostegni servono sempre. Non si sa mai quando il “sostenuto” può crollare! 🙂

    @Mariangela: che bello sentirti! Grazie!

    @”anonimo”: ci sono certe cose che “dal vivo” non riesco a comunicare così bene. Cioè, non mi passa. Scrivere per me è più efficace! Grazie per il “vicino” sostegno!

  • Lypsak  says:

    Dai dai dai, ANIMOOOOOOO!!!! 🙂

  • EverStill  says:

    beh intanto mi piace tutta questa determinazione!!! e moralmente sono con voi!! e un grande in bocca al lupo alla tua mamma!! un abbraccio ;o) buon proseguimento

  • Lysa206  says:

    @Lypsak: ci provo. Anzi devo!

    @Everstill: Grazie di cuore!

  • ForeverHachiko  says:

    Forza forza forza.. sfrattiamo presto l’ospite indesiderato eh!

  • PiccolaStella77  says:

    ha già in mano lo sfratto esecutivo!!!

    ti voglio bene

  • Lysa206  says:

    @Ale: sfratto iniziato!

    @PiccolaStella77: Grazie Stellina!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>